ALL'Interno, per costruire insieme lavoro e sviluppo

martedì, 16 marzo 2021
 
  Giovedì 18 il primo incontro pubblico
 
Il lavoro si costruisce, passo dopo passo, nella collaborazione e nell'impegno di tutti. Primo appuntamento pubblico (ovviamente online) per il progetto di animazione territoriale ALL'interno, che mira proprio a costruire sviluppo nei comuni molisani dell'area interna del Fortore con azioni che mirano ad entrare in contatto con le persone, per conoscerle e accompagnarle in un percorso di crescita sostenibile ed efficace.
ALL'interno nasce da un'idea di JustMO’ e Legacoop Molise ed è sostenuto da Coopfond. Il nome richiama la dimensione “interna” dell'area con il coinvolgimento di tutta (“ALL” in inglese) la comunità, L'obiettivo è ricercare e riconoscere le cooperative e le persone che hanno attivato o che hanno intenzione di attivare azioni di sviluppo sostenibile dei propri territori. Soggetti che mostrano interesse e competenze nella proposta di idee innovative volte alla nascita e allo sviluppo di nuove imprese e startup nei diversi settori di appartenenza.
L’appuntamento, il primo di una serie sulle tematiche che maggiormente interessano l’area, è dunque per
giovedì 18 alle ore 17,00
sulla pagina Facebook del progetto (https://www.facebook.com/allinternofortore)
Giovedì ci sarà l’occasione per conoscere meglio il progetto e presentare gli strumenti di lavoro. Si porteranno le testimonianze e le esperienze di buone pratiche provenienti da altri territori per condividere idee, proposte e soluzioni. 
Saranno presenti: Chiara IOSUE, presidente LEGACOOP Molise; Gianluigi GRANERO, direttore Area Promozione Attiva di COOPFOND; Mia SCOTTI, gruppo promotore RIABITARE L’ITALIA sulle aree interne, che porterà gli ultimi aggiornamenti sul progetto in corso “Giovani Dentro”.
Sarà con noi anche Antonio DAMASCO, direttore della RETE ITALIANA DI CULTURA POPOLARE per presentare il “Portale dei Saperi”, una piattaforma digitale che mette insieme i bisogni delle persone attraverso la narrazione video. Un patrimonio immateriale fatto di storie, capace di rimettere al centro la fiducia e incrociare le necessità dei singoli. Un modo per valorizzare relazioni, mettere in gioco competenze e favorire l’incontro.